COMEDOR

 Llapallapani (3.686 m s.l.m.), Oruro, Bolivia

Progetto nato in collaborazione con la ONG “SIAB”, organizzazione non governativa con sede in Bolivia e diretta dall’Ing. Nelson Cortez. Obiettivo:  la costruzione di un refettorio in muratura, completamente attrezzato, nella scuola di lLAPALLAPANI.

Llapallapani è un paese situato nella zona del Lago Poopò, sull’Altipiano andino, nel dipartimento di Oruro. In quelle zone più del 30% dei bambini soffrono di malnutrizione a causa della povertà, dell’igiene carente e delle scarse risorse naturali.

Alcuni dei bambini delle zone rurali frequentano la scuola di Llapallapani, ma la struttura non permette loro di consumare i pasti (colazione e pranzo) in un ambiente chiuso, pulito e protetto dalle intemperie. Obiettivo di questo progetto è costruire un refettorio in muratura, con pavimento in ceramica, completamente attrezzato con tavoli, stoviglie in plastica, sedie, e con tutto il necessario per la permanenza dei bambini nelle pause dallo studio.

Come gli altri progetti finanziati nelle zone rurali dell’Altipiano andino, la costruzione della struttura vede il coinvolgimento delle famiglie degli alunni. Questa metodologia permette di assicurare anche il buon mantenimento della struttura, una volta terminato il compito della nostra associazione..Il refettorio, infatti, viene considerato frutto del lavoro di tutti e un punto di orgoglio per la popolazione, oltre ad essere uno spazio sicuro e pulito dove far mangiare i bambini.

Grazie alla costruzione del refettorio, gli alunni della scuola di Llapallapani migliorano la loro educazione alimentare (e quindi il loro stato di salute), consumando pasti caldi e completi in un ambiente protetto.